Informative sul trattamento dei dati personali

Quando un artigiano, un’impresa artigiana o un suo dipendente o un familiare, entrano in contatto con l’Ente Bilaterale per l’Artigianato del Piemonte vengono richiesti e raccolti, o ricevuti da soggetti pubblici, alcuni dati personali che li riguardano. Per tale motivo forniamo le seguenti informazioni:

Identità del Titolare

Il Titolare del trattamento è l’Ente Bilaterale per l’Artigianato del Piemonte con sede in Via Arcivescovado 3 – 10121 Torino, in persona del suo Presidente e legale rappresentante pro tempore.

Titolare del trattamento garantisce la sicurezza, la riservatezza e la protezione dei dati personali di cui è in possesso, in qualsiasi fase del processo di trattamento degli stessi.

Dati di contatto del RPD – Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento E.B.A.P. ha designato il Responsabile della Protezione dei Dati, che può essere raggiunto nella sede del Titolare del trattamento, oppure contattato a mezzo e-mail all’indirizzo dpo@ebap.piemonte.it

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dai Titolari non sono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Possono essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze dei Titolari e ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano. Possono inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di evasione delle vostre richieste debbano fornire beni o eseguire su incarico dei Titolari prestazioni o servizi. Infine, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie.

In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, i lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite dai Titolari del trattamento.

I soggetti esterni che operano sotto l’autorità dei Titolari sono stati anch’essi opportunamente autorizzati in base al tipo di prestazione fornita, al trattamento effettuato, alla natura dei dati trattati.

I soggetti esterni ai quali i Titolari abbiano affidato un trattamento di dati personali sono stati designati Responsabili di trattamento. 

Trasferimento dei dati

In nessun caso il Titolare del trattamento trasferiscono i vostri dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

Tuttavia, si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale.

Diritti dell’interessato

Con riferimento agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 - diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità,21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, gli interessati possono esercitare i loro diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra riportato, oppure a mezzo email all’indirizzo dpo@ebap.piemonte.it , specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che si intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

Ulteriori informazioni sui diritti dell’interessato sono riportate al fondo di questa sezione.

Proposizione di reclamo

Ciascun interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Processi decisionali automatizzati

In nessun caso il Titolare effettua trattamenti che consistono in processi decisionali automatizzati sui vostri dati.

Attraverso la navigazione nel sito internet, a mezzo email o con una telefonata potete interagire con E.B.A.P. e la sua organizzazione per molte ragioni:

  • richiedere informazioni,
  • richiedere un contatto,
  • richiedere una prestazione,

In questi casi dovete sapere che:

Fonte dei dati: i dati personali trattati sono quelli da voi forniti formulando le vostre richieste.

Finalità del trattamento: i vostri dati personali sono sempre trattati per:

1)    evadere, o comunque dare seguito alle vostre richieste;

2)    inviare a mezzo posta elettronica ulteriori informazioni, comunicazioni, materiale informativo concernente le attività e le prestazioni erogate dall’ E.B.A.P.

3)     

Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è:

-       l’esecuzione di un adempimento contrattuale o precontrattuale per la finalità di cui al punto 1 e 2;

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

La revoca del consenso, se il richiedente fa parte di una impresa che non aderisce all’ E.B.A.P., determinerà la cessazione dell’invio di informazioni e comunicazioni a mezzo email. In caso di impresa aderente non avrà conseguenze.

Rifiuto al conferimento dei dati: la formulazione delle richieste sopra elencate è sempre su base volontaria; pertanto il rifiuto al conferimento dei dati potrebbe impedire o compromettere l’evasione o il dare un seguito alle vostre richieste.

Ulteriori informazioni sui destinatari dei dati: i dati personali acquisiti con la ricezione dei curriculum vitae sono inseriti nella banca dati “candidati” dei Titolari e vengono trattati dagli incaricati per le finalità connesse alla valutazione e alla selezione delle candidature, ovvero per eventualmente proporre altre offerte di lavoro coerenti con il profilo professionale.

In particolare, se navigate sul nostro sito internet sappiate che:

Il sito internet www.ebap.piemonte.it  è dell’ EBAP che ne ha la piena responsabilità e controllo e lo gestisce con il supporto di un provider avente sede in Italia.

EBAP garantisce la sicurezza, la riservatezza e la protezione dei dati di cui sono possesso, in qualsiasi fase del processo di trattamento degli stessi.

Tutti i dati e le informazioni di cui EBAP è in possesso, raccolti attraverso Internet o con altre modalità, vengono utilizzati nel rispetto delle norme fissate dal GDPR 679/16 e nel rispetto del segreto d'impresa.

Il sito contiene collegamenti ad altri siti web non gestiti dall’ EBAP, che pertanto non è responsabile del loro contenuto o del loro rispetto delle normative o direttive in materia di protezione e riservatezza dei dati. Il Sito, all’url www.ebap.piemonte.it, ha un unico data base ubicato fisicamente in Italia, presso la sede del provider.

Raccolta dei dati

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio alcuni dati personali la cui trasmissione e' implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore ..) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione.

I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

I dati necessari per abilitare l’accesso ai servizi on line vengono raccolti con modalità tradizionali e con contatto diretto con coloro che richiedono l’accesso.

I form utilizzati all’interno dei servizi on line sono in prevalenza destinati alla raccolta di dati in forma anonima. In ogni caso, in ognuno di essi è incluso il link alla corrispondente apposita informativa e, ove necessario, è stata prevista la richiesta di consenso.

 

Tipologie di Cookie

I cookie sono informazioni immesse sul browser dell’utente quando visiti un sito web o utilizza un social network con il suo pc, smartphone o tablet.

Ogni cookie contiene diversi dati come, ad esempio, il nome del server da cui proviene, un identificatore numerico, ecc..

I cookie possono rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser utilizzato per la navigazione sul web) o per lunghi periodi e possono contenere un codice identificativo unico.

 

  • Cookies tecnici

Alcuni cookie sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche sugli utenti che accedono ad una pagina web.

Questi cookie, cosiddetti tecnici, sono spesso utili, perché possono rendere più veloce e rapida la navigazione e fruizione del web, perché ad esempio intervengono a facilitare alcune procedure quando fai acquisti online, quando ti autentichi ad aree ad accesso riservato o quando un sito web riconosce in automatico la lingua che utilizzi di solito.

Una particolare tipologia di cookie, detti analytics, sono poi utilizzati dai gestori dei siti web per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, e quindi elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo.

 

  • Cookies di profilazione

Altri cookie possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati (c.d. Behavioural Advertising). Parliamo in questo caso di cookie di profilazione.

Può accadere che una pagina web contenga cookie provenienti da altri siti e contenuti in vari elementi ospitati sulla pagina stessa, come ad esempio banner pubblicitari, immagini, video, ecc.. Si tratta dei cosiddetti cookie terze parti, che di solito sono utilizzati a fini di profilazione.

Considerata la particolare invasività che i cookie di profilazione (soprattutto quelli terze parti) possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevedono che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere il proprio valido consenso all'inserimento dei cookie sul suo terminale

 

  • Cookies utilizzati

Questo sito utilizza i cookies per rendere i servizi del sito più semplici e efficienti per l’utente che visiona le pagine web. Gli utenti che accedono al sito riceveranno alcune piccolissime quantità di informazioni nei loro dispositivi in uso, siano essi computer o dispositivi mobili, in forma di piccoli file di testo, i “cookie” appunto, memorizzati nelle directory utilizzate dal loro browser.

I cookie utilizzati permettono di:

  •  memorizzare le preferenze inserite,
  •  evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita,
  •  analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dal sito per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Più in particolare, i cookies tecnici utilizzati da questo sito sono

  • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics, permane 2 anni;
  • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo) dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics, permane 30 minuti;
  • __utmc - persistente – tasso di abbandono – necessario al servizio di terze parti Google Analytics, scade alla chiusura del browser;
  • __utmt - cookie viene impostato da Google Analytics per limitare la velocità del servizio - che limita la raccolta di dati su siti ad alto traffico;permane 10 minuti
  • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics, permane 6 mesi.

Inoltre, www.ebap.piemonte.it  utilizza i Google Analytics.

 

In questo caso, le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito vengono trasmesse a Google Inc. e depositate presso i suoi server. Google utilizza queste informazioni allo scopo di produrre report sulle attività del sito, destinati al Titolare o a soggetti da esso incaricati.

Google non associa l’indirizzo IP ad altri dati da essa posseduti, in tal modo trattando di fatto dati anonimi. E’ possibile rifiutare il conferimento dei dati di navigazione selezionando l’impostazione appropriata sul browser (a tale proposito si rimanda alle informative pubblicate sul sito di Google  https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/ e alla componente aggiuntiva del browser per la disattivazione di Google Analytics

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it ).

Questa scelta tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare tutte le funzionalità del sito. Al contrario, accettando l’utilizzo dei cookies così come sopra descritto e continuando la navigazione, l’utente presta libero e incondizionato consenso al trattamento dei dati personali da parte di E.B.A.P. e di Google Inc. con le modalità e per le finalità sopra indicate.

Infine, se l’utente arriva sul sito dopo aver cliccato su un banner pubblicato in un altro sito, deve sapere che il gestore del network pubblicitario, designato responsabile esterno del trattamento, ha assegnato dei cookies necessari per rilevare il throughput e l'ammontare degli eventuali acquisti effettuati. La responsabilità della gestione di questi cookies è del gestore del network pubblicitario la cui informativa è consultabile sul suo sito istituzionale.

 

Disabilitazione dei cookies

Per disabilitare l’uso dei cookies attraverso il proprio browser, occorre seguire queste istruzioni:

 

  • Chrome
    1. aprire il Browser Chrome
    2. selezionare il menù “impostazioni” presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
    3. cliccare su “Mostra impostazioni avanzate”
    4. nella sezione “Privacy” cliccare sul bottone “Impostazioni contenuti“
    5. nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
      • consentire il salvataggio dei dati in locale
      • modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
      • impedire ai siti di impostare i cookie
      • bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
      • gestire le eccezioni per alcuni siti internet
      • eliminazione di uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

  • Mozilla Firefox
    1. aprire il Browser Mozilla Firefox
    2. cliccare sul menù “impostazioni” presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
    3. selezionare “Opzioni”
    4. selezionare il pannello Privacy
    5. cliccare su “Mostra Impostazioni Avanzate”
    6. nella sezione “Privacy” cliccare sul bottone “Impostazioni contenuti”
    7. nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le impostazioni relative ai cookie:
      • richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
      • comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciati
      • non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
    8. dalla sezione “Cronologia” è possibile:
      • abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
      • rimuovere i singoli cookie immagazzinati.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

  • Internet Explorer
    1. aprire il Browser Internet Explorer
    2. cliccare sul pulsante “Strumenti” e scegliere “Opzioni Internet”
    3. cliccare sulla scheda “Privacy” e nella sezione “Impostazioni” modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
      • bloccare tutti i cookie
      • consentire tutti i cookie
      • selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti 

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

  • Safari 6
    1. aprire il Browser Safari
    2. cliccare su Safari, selezionare “Preferenze” e premere su “Privacy”
    3. nella sezione “Blocca Cookie” specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet
    4. per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su “Dettagli”
  • Safari iOS
    1. aprire il Browser Safari iOS
    2. toccare su “Impostazioni” e poi “Safari”
    3. toccare su “Blocca Cookie” e scegliere tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
    4. per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, toccare su “Impostazioni”, poi su “Safari” e infine su “Cancella Cookie e dati”

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

  • Opera
    1. aprire il Browser Opera
    2. cliccare su “Preferenze” poi su “Avanzate” e infine su “Cookie”
    3. selezionare una delle seguenti opzioni:
      • accetta tutti i cookie
      • accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
      • non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Riservatezza dei dati

E.B.A.P. non comunicherà alcun dato o informazione di identificazione personale a soggetti terzi se non per quanto strettamente necessario a coloro che intervengono in qualità di fornitori per poter assicurare l’erogazione di servizi e l’assolvimento dei conseguenti adempimenti amministrativi.

Ricordiamo inoltre che nel sito dell’E.B.A.P. non vengono utilizzati i cookie di profilazione, né viene effettuato il tracciamento degli indirizzi IP dei visitatori e che in ogni form di raccolta dati è incluso il link alla corrispondente informativa.

 

Protezione dei dati

La protezione dei dati trattati è assicurata dal sistema di protezione fisica, logica e di tutela dei dati adottato e descritto in un apposito documento di gestione e controllo della protezione dei dati e della sicurezza. Tale sistema si fonda sull'adozione di adeguate misure di sicurezza organizzative, fisiche e logiche, ed è gestito e coordinato da risorse interne dedicate alla protezione dei dati stessi.

 

INFORMATIVA AI LAVORATORI DELLE IMPRESE ADERENTI ALL’EBAP

A titolari e amministratori delle imprese aderenti all’E.B.A.P., ai loro dipendenti e ai familiari dei loro dipendenti, vogliamo far sapere che:

 

·               Fonte dei dati: i loro dati personali a favore dei quali o per l’assunzione dei quali è richiesta all’E.B.A.P. l’erogazione di provvidenze e/o prestazioni (ed anche con riguardo alle prestazioni previste in applicazione dell’art. 22 della Legge Regionale n. 21 del 9.5.1997 e successive modifiche), nonché i dati personali dei consulenti del lavoro e di coloro che hanno eseguito, a favore delle predette imprese, forniture in relazione alle quali queste ultime richiedono all’E.B.A.P. l’erogazione di provvidenze, sono forniti dalle imprese stesse, o dall’INPS o raccolti dai dipendenti o dai membri dei nostri Enti ed organismi territoriali.

·               Finalità dei trattamenti: i dati personali di cui sopra sono raccolti, registrati, riordinati, memorizzati ed utilizzati per procedere all’erogazione delle provvidenze e delle prestazioni stabilite dal regolamento dell’E.B.A.P., nonché delle prestazioni previste in applicazione dell’art. 22 della Legge Regionale n. 21 del 9.5.1997 e successive modifiche. Più in particolare i dati di cui sopra sono trattati dall’ E.B.A.P. per:

1)   l’erogazione di provvidenze e/o prestazioni (anche con riguardo alle prestazioni previste in applicazione dell’art. 22 della Legge Regionale n. 21 del 9.5.1997 e successive modifiche) a favore dei dipendenti delle imprese aderenti all’E.B.A.P.;

2)   l’erogazione a favore delle imprese di provvidenze e/o prestazioni per l’assunzione di dipendenti (anche con riguardo alle prestazioni previste in applicazione dell’art. 22 della Legge Regionale n. 21 del 9.5.1997 e successive modifiche);

3)   l’erogazione di provvidenze e/o prestazioni a favore dei lavoratori licenziati;

4)   l’erogazione di provvidenze e/o prestazioni a sostegno delle famiglie;

5)   effettuare verifiche, controlli e rendicontare le erogazioni;

6)   prevenire e gestire possibili contenziosi e adire le vie legali in caso di necessità;

7)   gestire l’amministrazione, i flussi finanziari e la tesoreria dell’E.B.A.P.;

Inoltre, saranno trattati dall’ E.B.A.P. – Ente Bilaterale Artigianato Piemontese e dallo Studio Agnelli De Marchi, per:

8)   gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;

9)   predisporre e presentare dichiarazioni e documenti di natura civilistico – fiscale previsti da leggi, regolamenti, norme e direttive comunitarie.


Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è:

§  l’attuazione di norme e adempimenti di legge, per le finalità di cui ai punti 1, 2, 8, 9.

§  l’esecuzione di un adempimento contrattuale o precontrattuale, per le finalità di cui ai punti 3, 4, 5.

§  il legittimo interesse del Titolare, per le finalità di cui ai punti 6, 7.

 

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 7 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

I trattamenti indicati vengono tuttavia effettuati su base giuridica diversa dall’acquisizione del consenso.

 

Rifiuto al conferimento dei dati: il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini dell’erogazione delle provvidenze e delle altre prestazioni previste dal regolamento dell’E.B.A.P., nonché ai fini dell’erogazione delle prestazioni previste in applicazione dell’art. 22 della Legge Regionale n. 21 del 9.5.1997 e successive modifiche. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento può compromettere l’erogazione delle prestazioni.

 

Durata del trattamento: i dati saranno conservati e trattati per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, lo saranno soltanto per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistico fiscale.

 

 

Ai professionisti e alle ditte individuali che operano in qualità di nostri fornitori in prima persona, e che stabiliscono relazioni e comunicazioni con l’organizzazione dei Titolari del trattamento diciamo che:

Fonte dei dati: i vostri dati personali sono raccolti presso di voi dai nostri dipendenti e collaboratori in occasione di visite o telefonate commerciali, contatti diretti per partecipazione a riunioni, seminari, corsi, fiere, nostre richieste di offerte, conferme d’ordine, trasmissioni e transazioni successive alle conferme d’ordine.

 

Finalità dei trattamenti: i vostri dati personali sono trattati per le finalità connesse con la gestione del rapporto contrattuale in essere, o in corso di negoziato, ivi comprese le attività predisposte per il contatto, la formalizzazione, la gestione ed il controllo del rapporto con i nostri fornitori, nonché per ottemperare agli adempimenti ed agli obblighi amministrativi, doganali, di legge o fiscali inerenti le forniture.

Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è l’esecuzione di un adempimento contrattuale o precontrattuale.

 

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

I trattamenti indicati vengono tuttavia effettuati su base giuridica diversa dall’acquisizione del consenso.

 

Rifiuto al conferimento dei dati: I fornitori professionisti o ditte individuali non possono opporre rifiuto al conferimento dei dati necessari per gestione contabile, amministrativa e fiscale del rapporto contrattuale o della prestazione di servizio stabiliti. Un ulteriore conferimento dei dati personali è necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento può compromettere il rapporto contrattuale stesso.

 

Trattamento di dati giudiziari: in applicazione di specifiche norme di legge possiamo avere necessità di trattare i “dati giudiziari”, così come definiti dall'art.10 del GDPR, delle persone che rappresentano o agiscono in nome e per conto dei fornitori e dei potenziali fornitori. In tali casi, i “dati giudiziari” saranno trattati per adempiere a quanto strettamente previsto dalle norme applicabili e successivamente conservati con modalità tali da impedire l’accesso involontario o non autorizzato.

 

INFORMATIVA ALLE PERSONE CHE OPERANO PRESSO LE IMPRESE ASSOCIATE O PRESSO I FORNITORI

La gestione del rapporto contrattuale con le imprese associate e i fornitori comporta necessariamente il trattamento dei dati personali (identificativi, recapiti telefonici, email) relativi alle persone con le quali si entra in contatto.

La presente informativa viene pertanto resa ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali” alle persone fisiche che operano presso le imprese associate e i fornitori.

Stante la difficoltà a farla pervenire direttamente ai soggetti interessati, l’informativa è messa a disposizione dei clienti e dei fornitori, con richiesta di notificarla agli interessati.

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:

    • visite o telefonate;
    • contatti diretti;
    • proposizione di richieste di prestazioni o di offerte di prodotti e seervizi;
    • trasmissioni e transazioni successive.

 

Finalità del trattamento

I dati personali delle persone fisiche di contatto sono trattati per:

·     inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, telefono cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);

·     formulare richieste o evadere richieste e proposte pervenute;

·     scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali.

 

Base giurdica del trattamento

La base giuridica è costituita dalla necessità di dare seguito alle obbligazioni precontrattuali, contrattuali e post contrattuali.

 

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 7 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (l’erogazione di prestazioni o il rapporto di fornitura di prodotti e servizi).

 

Rifiuto al conferimento dei dati

L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolari i suoi dati personali.

Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere in tutto o in parte il rapporto contrattuale stesso.

 

Informativa ai visitatori

La presente informativa viene resa agli ospiti e in generale a tutte le persone temporaneamente presenti presso la sede dell’E.B.A.P., ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono forniti dagli interessati in occasione di:

·   visite o interventi presso la sede,

·   colloqui o sessioni di lavoro presso la sede,

·   consegna o ritiro di merci, plichi, corrispondenza.

Finalità del trattamento

I dati personali di cui sopra sono trattati per le seguenti finalità:

·   controllo degli accessi in sede,

·   rilevazione della permanenza all’interno della sede,

·   individuazione dei presenti per la gestione delle situazioni di emergenza.

Base giuridica del trattamento

I dati personali degli ospiti sono lecitamente trattati per:

·   esecuzione di un obbligo di legge (Gestione delle emergenze);

·   legittimo interesse del Titolare (controllo accessi e rilevazione della permanenza all’interno della sede).

Conservazione dei dati

I dati registrati saranno cancellati dopo un anno dall’accesso.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 7 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Si evidenzia tuttavia che i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso.

Rifiuto al conferimento

L'interessato può rifiutarsi di conferire ai Titolari i suoi dati personali poiché il conferimento è facoltativo. Tuttavia, il suo rifiuto al conferimento comporta l’impossibilità di accedere alla sede.

La presente informativa viene resa a coloro che spontaneamente, o in seguito ad una ricerca di personale, inviano il loro curriculum, ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti in occasione di:

    • invio del curriculum;
    • colloqui di valutazione;
    • contatti diretti in occasione di mostre, fiere, esposizioni, ecc.;
    • segnalazione da parte di terzi.

Finalità del trattamento

I dati personali di coloro che spontaneamente, o in seguito ad una ricerca di personale, inviano il loro curriculum sono trattati per le finalità connesse alla valutazione e alla selezione, ovvero per eventualmente proporre altre offerte di lavoro coerenti con il profilo professionale dell’interessato.

Base giurdica del trattamento

La base giuridica è costituita dal riscontro a una richiesta precontrattuale dell’interessato.

Conservazione  dei dati

I dati di cui si è fin ora detto verranno conservati per un periodo non superiore a trenta mesi dalla loro ricezione

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 7 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto finalizzato all’esecuzione di misure precontrattuali (la valutazione della candidatura e la selezione dei candidati) adottate su richiesta implicita dell’interessato.

Rifiuto al conferimento dei dati

L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolare i suoi dati personali.

Il conferimento dei dati è infatti facoltativo, ma un eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte potrà dar luogo all'impossibilità da parte nostra di valutare e di selezionare la candidatura.

Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non effettua sui dati di coloro che spontaneamente, o in seguito ad una ricerca di personale, inviano il loro curriculum, trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

N.B. L' Informativa sopra riportata è destinata a coloro che si candidano per l'instaurazione di un rapporto di lavoro o di collaborazione, richiesti o sollecitati dal nostro Ente, sia direttamente sia mediante annunci di lavoro pubblicati su internet, quotidiani, periodici o altri mezzi di comunicazione.

I curriculum vitae inviati spontaneamente all’ EBAP, saranno invece gestiti secondo le prescrizioni dell'articolo 6, comma 2, lettera a), nn. 2 - 3 - 4 del Decreto Legge n.° 70 del 13 Maggio 2011, convertito con modificazioni dalla Legge n.° 106 del 12 Luglio 2011.

INFORMATIVA PER AMMINASTRATORI, SINDACI, MEMBRI ODV

La presente informativa viene resa ai membri del Consiglio di Amministrazione, ai Sindaci e ai membri dell’Organismo di Vigilanza, ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”. 

Fonte dei dati

I dati personali vengono conferiti spontaneamente dall’interessato all’accettazione della nomina.

Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati per convocare gli Organi Sociali e l’Organismo di Vigilanza, per pagare parcelle e compensi e ottemperare agli obblighi di legge in materia di fiscalità e previdenza, per effettuare rendicontazioni e rimborsi spese, per stilare documenti, relazioni e altri atti formali.

Base giuridica del trattamento

I trattamenti sono effettuati per obbligo di legge e per l’esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso.

Conservazione dei dati 

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. In ogni caso, i documenti aventi rilevanza amministrativa saranno conservati per dieci anni.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare il consenso in qualsiasi momento. Si evidenzia tuttavia che i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso, per cui la revoca del consenso non produrrebbe alcun effetto sui trattamenti.

Rifiuto al conferimento dei dati 

Il conferimento di alcuni dati (generalità, dati fiscali) è obbligatorio per le finalità di assunzione della carica, amministrative e fiscali. Alcuni ulteriori dati (numero di telefono, indirizzo mail, ecc.) sono indispensabili per la gestione degli aspetti organizzativi. Per tale ragione una loro parziale o incompleta comunicazione potrebbe compromettere l’efficace gestione del rapporto.

Infine, informiamo tutti i destinatari di messaggi di posta elettronica che il contenuto delle e-mail è da ritenersi confidenziale. Pertanto, i dati e le informazioni contenuti in esse o negli eventuali allegati sono riservati esclusivamente ai destinatari. Persone o soggetti diversi dai destinatari stessi, anche ai sensi dell’art. 616 c.p., non sono autorizzate a leggere, copiare, modificare, diffondere il messaggio a terzi. Chi ricevesse una nostra comunicazione per errore, non la utilizzi e non la porti a conoscenza di nessuno, ma la elimini dalla sua casella e avvisi il mittente.

L'autenticità del mittente ed i contenuti non sono garantiti, fatta eccezione per i documenti firmati digitalmente.

Inoltre, ai sensi dell'art. 13 GDPR 679/16, vi informiamo che i nostri archivi comprendono indirizzi di posta elettronica relativi a persone fisiche, aziende, enti con i quali sono intercorse precedenti comunicazioni a mezzo posta elettronica, o con altri mezzi di comunicazione, o che hanno spontaneamente fornito il loro indirizzo di posta elettronica in occasione di contatti diretti. Tali indirizzi sono da noi utilizzati nel rispetto della volontà e disponibilità degli interessati a ricevere comunicazioni via posta elettronica dalla nostra azienda. Informiamo inoltre che tutte le caselle di posta del dominio ".....@ebap.piemonte.it" sono caselle aziendali e, in quanto tali, vengono utilizzate per comunicazioni in ambito lavorativo. Pertanto, per esigenze connesse con l'attività operativa, qualsiasi messaggio, sia in uscita che in entrata, potrebbe essere letto da soggetti diversi dal mittente e/o dal destinatario.

ELENCAZIONE DEI DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’interessato, ai sensi del GDPR 679/16, può esercitare specifici diritti, rivolgendosi ai Titolari del trattamento, tra cui: diritto di richiedere l'accesso ai propri dati personali; diritto di richiedere la rettifica dei propri dati personali; diritto di richiedere la cancellazione dei suoi dati personali, diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali; diritto di richiedere la portabilità dei dati; il diritto di presentare un reclamo all'autorità di controllo della protezione dei dati competente. 

Ricordiamo che se l’Interessato desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei propri dati personali, ovvero esercitare i diritti precedentemente indicati, può scrivere all’indirizzo dpo@ebap.piemonte.it

Diritto di accesso: ciascuno di voi ha il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di richiedere l'accesso a tali dati. Le informazioni di accesso comprendono, tra l'altro, le finalità del trattamento, le categorie di dati personali interessati, i destinatari o le categorie di destinatari a cui sono stati o saranno comunicati i dati personali. 

Ha inoltre il diritto di ottenere una copia dei dati personali sottoposti al trattamento. Per ulteriori copie richieste, il Titolare piò addebitare un costo ragionevole in base alle spese amministrative.

·               Diritto di rettifica: ciascuno di voi ha il diritto di ottenere la rettifica di dati personali inesatti che lo riguardano. A seconda delle finalità del trattamento, potete avere il diritto di completare i dati personali incompleti, anche mediante la presentazione di una dichiarazione supplementare.

·               Diritto di cancellazione ("diritto di essere dimenticato"): in determinate circostanze, avete il diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che vi riguardano.

·               Diritto alla limitazione del trattamento: in determinate circostanze, potete avere il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali. In questo caso, i rispettivi dati saranno contrassegnati e potranno essere trattati solo dal Titolare per determinate finalità.

·               Diritto alla portabilità dei dati: in determinate circostanze, avete il diritto di ricevere i dati personali che vi riguardano, in un formato comunemente usato e leggibile e avete altresì il diritto di trasmetterli a un'altra entità senza impedimenti.

ELENCO DEI SOGGETTI AI QUALI POSSONO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI DEI TITOLARI E AMMINISTRATORI DELLE IMPRESE ADERENTI ALL’E.B.A.P., DEI LORO DIPENDENTI E FAMILIARI DEI LORO DIPENDENTI

I dati personali dei soggetti indicati potranno essere comunicati ai seguenti destinatari o categorie di destinatari:

  • Soci dell’EBAP (Confartigianato, C.N.A., C.A.S.A., C.G.I.L., C.I.S.L., U.I.L.)
  • EBAP – Formazione;
  • Enti e organismi territoriali facenti parte dell’EBAP;
  • banche e istituti di credito;
  • soggetti dell’amministrazione finanziaria;
  • forze di Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, in caso di loro richiesta di accesso ai dati;
  • consulenti e professionisti;
  • vettori, trasportatori, agenti di trasporto;
  • studi legali per il contenzioso e il recupero del credito;
  • società di consulenza informatica;
  • poste italiane;
  • altri eventuali fornitori di beni e servizi;
  • Ministeri e Altri Enti della Pubblica Amministrazione Centrale;
  • Regioni, Province, Comuni;
  • Altri Enti della Pubblica Amministrazione Locale;